Il Madagascar - Missioni Estere Redentoriste

breve storia del madagascar

Breve storia sul Madagascar

Il Madagascar è uno stato situato nell'oceano Indiano, al largo della costa Madagascarorientale dell'Africa. L'isola principale, anch'essa chiamata Madagascar, è la quarta più grande isola del mondo. Ospita il 5% delle specie animali e vegetali del mondo.L'aggettivo associato al Madagascar (usato per indicarne la lingua nativa, le etnie e la cittadinanza) è malgascio che è la prima lingua del Madagascar, ma la popolazione parla correntemente anche il francese (a seguito del passato coloniale dell'isola). I primi uomini a giungere sull'isola, fra 2000 e 1500 anni fa, erano probabilmente di origine indonesiana e malese. 
Gli arabi conobbero iniziarono a fondare insediamenti in Madagascar intorno al X o XI secolo ed ebbero numerosi contatti con le popolazioni del luogo, e numerosi elementi della cultura malgascia (come le pratiche astrologiche degli ombiasy, o i nomi dei mesi in lingua malgascia) testimoniano di questa antica influenza. Gli Europei vennero a sapere dell'esistenza del Madagascar da fonti asiatiche o arabe, e lo stesso Marco Polo cita quest'isola sconosciuta e misteriosa nel suo Milione. L'isola fu poi avvistata fortuitamente da Diogo Dias, che era stato portato fuori rotta da una tempesta mentre rientrava dalle Indie diretto in Mozambico. Successivamente, Portoghesi, Francesi e Olandesi tentarono di creare insediamenti stabili sull'isola; le malattie e l'ostilità degli indigeni si rivelarono però ostacoli insormontabili.
Nel 1824, il Regno di Madagascar si estese fino alle coste,e nel 1885 al termine della prima spedizione francese in Madagascar la Francia dichiarò il Madagascar un proprio protettorato; un tentativo di resistenza della regina Ranavalona III fu stroncato dalla presa della capitale Antananarivo da parte delle truppe francesi, nel 1895. Nel 1942 l'isola fu invasa dagli inglesi che la riconsegnarono alle forze di Francia Libera di de Gaulle l'anno dopo. Nei primi anni cinquanta la Francia diede inizio a una serie di riforme che consentirono al Madagascar una transizione verso l'indipendenza. Il 14 ottobre 1958 nacque ufficialmente la Repubblica del Madagascar.

Il 17 marzo 2009 avviene nuovamente un colpo di stato. Il trentaquattrenne leader dell'opposizione, Andry Rajoelina, si pone al comando dell'esercito e assedia per poi conquistare il palazzo presidenziale, costringendo il presidente Ravalomanana a dimettersi, e acquisendo in toto il potere.

Missioni Estere Redentoriste

Copyright © 2013. All Rights Reserved.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Se vuoi saperne di più clicca su more. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.